CPR di Torino. Chiuso “l’ospedaletto” …dopo due morti!

CPR di Torino, chiuso “l’ospedaletto”: una decisione tardiva costata due vite umane La struttura d’isolamento del centro di permanenza per il rimpatrio di Torino (CPR Brunelleschi), più volte gravemente stigmatizzata dal Garante Nazionale per le persone private della libertà, è stata finalmente chiusa “L’ospedaletto” com’era chiamata in gergo la struttura di anguste celle d’isolamento, più… Continua a leggere CPR di Torino. Chiuso “l’ospedaletto” …dopo due morti!

Pubblicato
Etichettato come migranti, news

Oltre l’Afghanistan

Tutte le iniziative di solidarietà con il popolo afghano sono lodevoli e vanno sostenute, ma… scorgiamo un’ipocrisia di fondo. L’Italia ha speso 8,5 miliardi di euro per una guerra a favore della quale hanno votato tutte le forze politiche oggi in Parlamento! Come diceva Gino Strada “…se quei soldi fossero stati dati direttamente all’Afghanistan…”. Inoltre… Continua a leggere Oltre l’Afghanistan

Un libro :: Cacciateli!

Sonia Modenese ci propone un’altra lettura, utile attrezzo nella nostra “cassetta”. Concetto Vecchio, Cacciateli! Quando i migranti eravamo noi. Feltrinelli. Un libro da leggere, che racconta come in circa 20 anni emigrarono in Svizzera più di 2 milioni di italiani poverissimi, in un paese che nonostante fosse sede di organismi internazionali, di trattati e convenzioni… Continua a leggere Un libro :: Cacciateli!

Un libro :: L’orto ovvero una resistenza

È’ faticoso autoprodursi gli ortaggi, la terra è bassissima, ma è la nostra inutile e silenziosa forma di resistenza civile: oltre al classico orto estivo, che sta funzionando benissimo, abbiamo raccolto 600 kg di patate e piantato 130 piante di ogni forma di cavolo, giacché il sistema della grande distribuzione organizzata va boicottato e ad… Continua a leggere Un libro :: L’orto ovvero una resistenza

Migranti :: Decolonizzare la narrazione delle rotte

Da Nigrizia una attenta analisi di Antonella Sinopoli sui dati del Migration for Development and Equality. Un nuovo studio conferma quanto già da tempo risaputo, ma negato dalla narrazione mediatica e politica sulle migrazioni. Non sono le rotte dal Sud al Nord del pianeta le più battute, ma quelle interne al Sud. Anche in AfricaDecolonizzare… Continua a leggere Migranti :: Decolonizzare la narrazione delle rotte

CONTRO LO SGOMBERO DELLA EX DOGANA OCCUPATA

APPUNTAMENTO A OULX DOMENICA 8 AGOSTO Domenica 8 agosto, in risposta allo sgombero della ex dogana, ci incontriamo per ribadire la nostra rabbia e voglia di continuare a lottare contro questa e tutte le frontiere. Punto di incontro in centro a Oulx dalle 11.Pranzo benefit inguaiat@ transfrontaliere!Aggiornamenti dallo sgombero e dalla frontieraMusica, canti popolari e… Continua a leggere CONTRO LO SGOMBERO DELLA EX DOGANA OCCUPATA

SGOMBERO DELL’EX DOGANA OCCUPATA

https://www.passamontagna.info/ Stanno sgomberando la ex-dogana occupata.Stamattina alle 6 ci siamo svegliat* con i colpi di carabinieri, polizia e pompieri che distruggevano le barricate.Al momento stiamo uscendo, ci stanno identificando e denunciando per occupazione aggravata. Le persone di passaggio che si trovavano all’infopoint sono state allontanate dalla Croce Rossa e dalla polizia per identificarle e portarle… Continua a leggere SGOMBERO DELL’EX DOGANA OCCUPATA

Le rivolte. Tracce :: OCCUPATA LA EX DOGANA DI CLAVIERE

CONTRO TUTTE LE FRONTIERE31 Luglio 2021, di PASSAMONTAGNA Oggi abbiamo occupato la Ex Dogana di Claviere.Il luogo che rappresentava il controllo e la repressione della frontiera, il libero flusso di merci e turisti, diventa un rifugio autogestito, uno spazio di organizzazione politica e solidarietà diretta, libero e aperto a tutt*Abbiamo scelto di rioccupare per mantenere… Continua a leggere Le rivolte. Tracce :: OCCUPATA LA EX DOGANA DI CLAVIERE

Biella, 31 luglio :: Per Younes El Boussettaoui

La nostra è una società intollerante. Ciò che è accaduto a Voghera lo conferma. Quando un Comune istituisce un Assessorato alla sicurezza ha scelto di considerare il disagio sociale e personale una questione di ordine pubblico. Così si contribuisce all’intolleranza Il nostro è un paese in cui da 10 anni i reati comuni sono in… Continua a leggere Biella, 31 luglio :: Per Younes El Boussettaoui