Ancora 130 persone lasciate annegare al largo della Libia

“Coordinare un disastro marittimo”: come 130 persone sono state lasciate annegare al largo della Libia. Il resoconto redatto da Alarm Phone. La cronologia dei fatti. https://mediterranearescue.org/news/coordinare-un-disastro-marittimo-circa-130-persone-annegate-al-largo-della-libia/

Diciamo no ai droni militari israeliani e alle politiche anti-migrazione dell’UE

Firma e condividi la petizione internazionale A seguito della pressione internazionale e, dall’Italia, di oltre 10.000 persone e 250 associazioni, l’UE non ha rinnovato il contratto per l’utilizzo di droni killer israeliani prodotti da Elbit Systems. Ora però l’Agenzia europea per la sicurezza del trasporto marittimo (EMSA) vuole noleggiare altri droni. La nostra pressione ha avuto un impatto… Continua a leggere Diciamo no ai droni militari israeliani e alle politiche anti-migrazione dell’UE

Dopo lo sgombero della “casa cantoniera” di Oulx

Dal 23 marzo, giorno dello sgombero della casa cantoniera di Oulx, la situazione per le persone che cercano di attraversare il confine è peggiorata. Non c’è più la possibilità di riposare o riflettere liberi dai controlli della polizia o dai regolamenti indiscreti di associazioni e ONG dell’alta Val di Susa. Senza la disponibilità di un… Continua a leggere Dopo lo sgombero della “casa cantoniera” di Oulx

Draghi come Minnniti, come Salvini, come… assassini

Che soddisfazione presidente Draghi!Le dichiarazioni rilasciate in Libia dal Presidente del Consiglio Draghi lasciano davvero senza parole.Di fronte a dati reali e testimonianze, anche di agenzie delle Nazioni Unite, che parlano da anni di torture, morte, stupri, riduzione in schiavitù e violenze diffuse, il capo del Governo italiano esprime soddisfazione per quello che fa la… Continua a leggere Draghi come Minnniti, come Salvini, come… assassini

Bollettino migranti, marzo 2021

Da… Sviluppo felice https://sviluppofelice.wordpress.com/Bollettino migranti, marzo 2021 Respingimenti.— Scrive Lorena Fornasir su change.org: Amir Labbaf, iraniano, difensore di una minoranza religiosa, ha dovuto lasciare il suo Paese per evitare la morte. Ha chiesto asilo inutilmente in vari Stati, fra cui la Croazia. Lì è stato investito e, benché in un letto d’ospedale, è stato prelevato… Continua a leggere Bollettino migranti, marzo 2021

Aiuto per i migranti “sgomberati”

La Casa Cantoniera Occupata di Oulx é stata sgomberata.All’interno si trovavano più di sessanta persone tra cui varie famiglie. Nonostante pandemia e zone rosse, lo stato ancora una volta non si é fatto problemi a buttare la gente per strada, nel tentativo di distruggere una realtà solidale e indebolire la lotta alla frontiera.A parte il… Continua a leggere Aiuto per i migranti “sgomberati”

Stanno sgomberando la Casa Cantoniera Occupata di Oulx

Dalle prime ore del mattino è in corso lo sgombero di Chez JesOulx – Rifugio Autogestito luogo occupato da attivisti nel dicembre 2018, snodo fondamentale per l’accoglienza autorganizzata nell’Alta Val di Susa.All’interno della struttura diversi solidali italiani e francesi, ma soprattutto numerose famiglie con bambini in transito sul confine. Tra Settembre e Dicembre 2020 sono transitate ad… Continua a leggere Stanno sgomberando la Casa Cantoniera Occupata di Oulx