Nuovi equilibri e squilibri geopolitici …di Lucio Caracciolo

Lucio Caracciolo, fondatore e direttore di Limes, importante rivista di geopolitica, con questo intervento, apparso su il n.63 di Alternative per il Socialismo, ci aiuta a capire la situazione internazionale dentro la quale è maturato l’attacco militare russo dell’Ucraina.

Lontano dalle tesi propagandistiche russe e ucraine, oltre le interpretazioni superficiali e ipocrite del giornalismo televisivo (e non solo) ci invita a riflettere e comprendere le ragioni, vecchie e nuove, che hanno scatenato la guerra.

Siamo convinti che questa, come le altre guerre in corso, sia utile per rilanciare le industrie nazionali e l’economia globale, la corsa agli armamenti e il rilancio del nucleare, dopo la “pandemia”, questo spiega il suo protrarsi. Ma pensiamo indispensabile comprendere le ragioni geopolitiche del conflitto per individuare le prospettive di medio periodo. Questo breve saggio prova a farlo.

Nuovi equilibri e squilibri geopolitici Caracciolo.pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.