Biella, 25/1/2019 :: Presidio per Giulio Regeni

movimenti&reti,news 21 Gennaio 2019 | 0 Comments

 

Venerdì 25 gennaio 2019 ore 19
sotto i portici del Comune di Biella – Via Italia

Venerdì 25 gennaio alle ore 19.00 a Biella, in Via Italia-Portici del Municipio, un presidio organizzato dal gruppo biellese di Amnesty International ricorderà che, a tre anni di distanza dalla sua sparizione forzata, non è stata ancora accertata la verità sulle torture e l’uccisione di Giulio Regeni.

Sarà un momento di condivisione e di richiesta di verità.

Consegneremo ai partecipanti una candela e il braccialetto “Verità per Giulio Regeni”.

Continueremo a chiedere :

al governo italiano di farci sapere quali passi in avanti sono stati chiesti ed ottenuti, ora che l’ambasciata al Cairo è tornata alla piena operatività;

alle autorità egiziane di indagare su tutti i casi di sparizione, torture e omicidi, portando a processo i responsabili, e di porre fine a queste orribili violazioni dei diritti umani.

Continueremo a chiedere una verità giudiziaria che accerti le responsabilità individuali di chi ha rapito, torturato e ucciso Giulio, e di chi ha permesso che ciò accadesse.

Non accetteremo che si passi, prematuramente, dalla ricerca della verità al ricordo, alla commemorazione, alla memoria.

Giulio, scomparso il 25 gennaio 2016 e ritrovato senza vita e con orribili segni di tortura il 3 febbraio, era un giovane ricercatore e dottorando presso l’università di Cambridge.

Era al Cairo per raccogliere materiale per la sua tesi. Era uno studioso coraggioso e indipendente. E’ stato rapito, torturato e ucciso, come tanti egiziani prima e dopo di lui, per soffocare in Egitto il diritto alla libertà di ricerca e di informazione.

Ci piacerebbe poter contare sul vostro supporto e sulla vostra vicinanza

Gli attivisti di Amnesty Biella

Leave a Reply