Dall’Ambasciata palestinese in Italia :: Israele continua a violare le leggi internazionali

bastaguerre!,Biellesi per Palestina libera 24 giugno 2015 | 0 Comments

Stato di Palestina

Ambasciata di Palestina

Roma – Italia

 

COMUNICATO STAMPA

Israele continua a violare le leggi internazionali

Il governo israeliano ha deciso di presentare davanti alla Knesset un progetto di legge che permette di nutrire con la forza i prigionieri palestinesi che attuano lo sciopero della fame. Lo sciopero della fame è una forma di protesta dei prigionieri alle pratiche dei carcerieri che contrastano tutte le leggi internazionali in merito. Perciò lo sciopero della fame dei prigionieri palestinesi è un diritto sancito dalle leggi internazionali. Nell’occasione vorremmo mettere in luce che il numero dei deceduti palestinesi in seguito alla nutrizione forzata ha superato il numero dei morti causato dallo stesso sciopero della fame.

Citiamo solo alcuni dei nominativi dei prigionieri palestinesi deceduti ultimamente, a causa della nutrizione forzata:

– Rasem Halaweh;

– Ali Algaafari;

– Isaac Maragah;

Il sindacato dei medici israeliani ha respinto questo progetto di legge ed ha ribadito il suo rifiuto di applicare questo progetto.

Chiediamo a tutti di condannare questo progetto e di adoperarsi affinché non passi nella Knesset.

 

00153 Roma Viale Guido Baccelli 10 Tel 06 7008791 / 06 7005041 Fax 06 5747924 / 06 7005115     e-mail: roma@ambasciatapalestina.com

Il documento ufficiale:    Israele continua a violare le leggi internazionali

Leave a Reply