Le belle letture. …per diradare le nebbie dell’autunno.

letture belle e utili 30 settembre 2014 | 0 Comments

blog belleE. Borgna,         La fragilità che è in noi          Einaudi    € 10           La fragilità come strumento consapevole di conoscenza e relazione con il mondo e gli altri.

G. Polo-G. Boursier,         Lavorare manca           Einaudi   €19             Un’inchiesta nella crisi: storie di persone che hanno perso il lavoro o rischiano di perderlo.

U. Mattei,      Senza proprietà non c’è libertà. Falso!      Laterza          € 9          La “proprietà” non è un processo naturale ma storico, si può mettere in discussione.

BIN-Italia,      Reddito minimo garantito            Edizioni Gruppo Abele        € 15        Un libro collettivo per aprire il confronto su una possibile importante risposta

G. Perazzoli,   Contro la miseria. Viaggio nell’Europa del nuovo welfare   Laterza  € 12     Qui è tutto chiaro: si capisce perché e cosa si dovrebbe fare!

M. Darwish,      Una trilogia palestinese         Feltrinelli    € 25          Raccolti tre testi in prosa del poeta palestinese, uno dei più grandi poeti del mondo.

Erofeev,    Mosca-Petuskj. Poema ferroviario      Quodlibet      € 15         Un grande poema, visionario e doloroso. Uno sguardo obliquo mentre l’URSS finisce.

In Koli Jean Bofane,     Matematica congolese       66THAND2ND   € 17         La matematica diventa strumento per interpretare il mondo africano e combattere il potere.

S. Mukasonga,      Nostra signora del Nilo      66THAND2ND   € 17         La catastrofe del genocidio cova sotto la normalità di una scuola cattolica in Ruanda.

Xu Zechen,      Correndo attraverso Pechino        Sellerio   € 15         Una storia universale nella contraddittoria Pechino di oggi raccontata da un giovane autore.

Leave a Reply