Nasce “Biellesi per la Palestina libera”

bastaguerre!,Biellesi per Palestina libera,culture,movimenti&reti 5 settembre 2014 | 0 Comments

verbale incontro del 04 settembre

1) Nome per il nostro gruppo : Il biellese per la Palestina Libera

2) Oggi alle 18 alcuni membri terranno un banchetto informativo in occasione del festival a Mongrando, dove verranno distribuiti i volantini:

– il volantino di Jehad corretto e distribuito ieri

– volantino sulla campagna di Boicotta israele

e altri volantini per sensibilizzare sulla causa palestinese.

3) Abbiamo iniziato i primi lavori per la Giornata dedicata alla Palestina,il primo  progetto del gruppo per far sapere della nascita di tale gruppo e per iniziare la nostra campagna di informazione corretta sulla Palestina e sugli orrori che sta subendo continuamente il popolo palestinese: la giornata avrà luogo nel cantinone della Provincia.

i responsabili incaricati per:

Luogo per la giornata = Oreste, che ha già contattato la responsabile della provincia e la sala sarà occupata fino alla metà di ottobre, lunedì mattina ha di nuovo appuntamento per fissare la data precisa per l’eveno che probabilmente sarà il 18 o il 25 ottobre.

Volantino = Jehad e Meryem (segretaria del GMI).

Il programma della giornata sarà:

presentazione della giornata e degli ospiti

Mostra fotografica con 50 tele offerte da ABSPP associazione beneficienza e solidarietà per il popolo palestinese.

Canzone per la Palestina cantata dai bambini del coro del Centro Islamico Culturale Assalam.

Intervento del presidente Mohammed Hannoun-presidente dell’associazione beneficienza e solidarietà con il popolo Palestinese.

Intervento di Carla Ottone- rappresentante di ECO ebrei contro l’occupazione.

Rappresentazione teatrale “La colomba della Pace” dei bambini del centro.

Intervento del Dott.Diego Siragusa.

Pausa dibattito.

Canzone per la Palestina in arabo (sarà distribuita la traduzione).

Saranno allestiti i seguenti banchetti:

– banchetto di prodotti artigianali palestinesi fatti a mano dalle donne palestinesi di Gaza e dei campi profughi (materiale offerto da ABSPP).

– banchetto per la vendita di libri di scrittori palestinesi e/o libri sulla causa palestinese (responsabile Marco ITIS).

– banchetto info point con brochure sulla storia della Palestina gestito dai Giovani Musulmani d’Italia/sezione biellese.

Ci sarà un rinfresco a base di bevande e dolci arabi.

4) Video / cortometraggio : verrà fatto dai giovani musulmani, da far proiettare durante l’evento sopraelencato.

5) Stand informativi sulla Palestina: abbiamo proposto di fare uno stand in modo periodico (ogni 2/3 mesi) ed ogni volta allestirlo in un punto centrale della città di Biella,Cossato e altre realtà del biellese. il prossimo incontro proporremo delle date e iniziamo a chiedere i permessi necessari per poter svolgere tale progetto.

Nota: sui volantini scrivere Stamp In Propr per essere in regola.

Per l’evento c’è stata la proposta di Teresa di allestire dei tavolini con fogli da disegno e colori dove i bambini faranno dei disegni da premiare e con i disegni premiati verrà fatto da vendere e il cui ricavato andrà ad aiutare la causa palestinese.

5) Presentazione del libro “Il terrorismo sacro di isarele” di Diego Siragusa il 25 settembre alle ore 21.00 presso ITIS Q.Sella.

Il prossimo incontro sarà venerdì 12 settembre alle ore 17.00 Strada della Fornace.

Il biellese per la PALESTINA LIBERA

Leave a Reply