Solidarietà con chi lotta per il diritto alla casa …e viene arrestato.

liberitutti!,movimenti&reti 5 Giugno 2014 | 0 Comments

 

Comunicato

Martedì 3 giugno a Torino e in altre città italiane la repressione ha colpito ancora una volta compagne e compagni impegnati nelle lotte per la casa.

Sono state eseguite perquisizioni che hanno determinato misure restrittive nei confronti di 17 compagni di cui 11 in carcere e 6 agli arresti domiciliari, più un centinaio di indagati.

I gruppi No Tav di Biella e Ivrea esprimono la solidarietà totale a tutti i compagni incarcerati e indagati.

LA CASA NON E’ UN LUSSO, MA UN DIRITTO!

LIBERE/I TUTTE/I

 

Il coordinamento regionale dei comitati locali piemontesi della lista “L’ALTRA EUROPA con Tsipras” esprime la propria totale solidarietà alle compagne e ai compagni che hanno subito la repressione per aver praticato e difeso il diritto alla casa e ne chiede l’immediata liberazione.

Leave a Reply