Narrazioni e controinformazioni sulla lotta NO TAV. Il libro.

letture&ascolti&visioni,NoTav 7 Agosto 2011 | 0 Comments

Per chi il 3 luglio su in Valsusa c’era per chi non c’era e ha intenzione di venire la prossima volta e soprattutto per tutti coloro che non possono o non se la sentono di venire sulle barricate ma condividono le ragioni della lotta: far circolare queste informazioni è un modo concreto e molto importante per supportare la resistenza NO TAV che certamente non è finita il 3 luglio.

NERVI SALDI è un “libro” utile a capire cosa sta succedendo non solo in VALSUSA ma anche in Italia

Questo libro è un esperimento, nato da un’urgenza particolare. Partendo dall’indignazione condivisa per gli stravolgimenti della stampa rispetto alla manifestazione del 3 luglio 2011 in Val di Susa, e più genericamente di tutto il movimento No Tav, abbiamo iniziato a leggere i racconti che circolavano in rete.

Vere e proprie narrazioni orali, pagine di cronaca improvvisamente attraversate da un rilevante valore storico, molto simili alla ricerca sulla scrittura che Agenzia X cerca di diffondere.

La rabbia e l’incredulità per l’assenza di deontologia dei giornalisti degli old media, ha raggiunto i massimi livelli con la scoperta del caso “La Stampa”, ovvero di un articolo che riportava un’intervista al padre di una ragazza in stato di arresto, rivelatasi poi totalmente inventata. […]

TRATTO DALL’INTRODUZIONE DEL LIBRO “Nervi Saldi”:      nervi saldi no tav

Leave a Reply