sprigioniamo 6 :: L’ergastolo ostativo è anticostituzionale!

Firenze, 17 aprile 2021. La Corte costituzionale rileva l’incostituzionalità dell’ergastolo ostativo, una misura del regime penitenziario previsto dal nostro ordinamento che esclude dall’applicabilità dei benefici penitenziari gli autori di certi reati particolarmente gravi, come quelli di mafia, nel caso in cui il soggetto condannato non collabori con la giustizia.Il comunicato emesso dalla Corte, a conclusione… Continua a leggere sprigioniamo 6 :: L’ergastolo ostativo è anticostituzionale!

1° maggio 2021: la solitudine dei lavoratori … di Livio Pepino

Qui di seguito un intervento di Livio Pepino apparso sul blog di Volere la luna. A Torino si conferma la presenza del “1° maggio di lotta” alle 9.30 in Piazza Castello. Buona festa dei lavoratori a tutt* Non sarà, nel nostro Paese, un bel primo maggio. E non solo perché la pandemia impedirà festa e… Continua a leggere 1° maggio 2021: la solitudine dei lavoratori … di Livio Pepino

Antifascismo :: Il grande rischio del disincanto …di Claudio Vercelli

Lo storico Claudio Vercelli ha scritto questa ampia e interessante riflessione su il manifesto del 24 aprile 2021. Con spietata lucidità ci avverte che oggi il neofascismo si alimenta dei “…poteri pubblici deboli, amministrazioni distanti se non ostili, collettività sfrangiate, subalternità della politica all’ipertrofia dei processi economici globalizzanti”. E che tutto ciò produce un “ambiente… Continua a leggere Antifascismo :: Il grande rischio del disincanto …di Claudio Vercelli

Contro i complotti, i complottisti e i complottanti

Ciò che mi turba di più è che i complottismi, nelle diverse forme, a cascata ci convincono di essere dotati di una volontà soggettiva determinante. Se c’è una soggettività nemica globale, ciascuno di noi possiede una soggettività per sconfiggerlo. Un’illusione che ha spesso trasformato il marxismo in una sorta di messianico destino al mutamento. Marxianamente penso… Continua a leggere Contro i complotti, i complottisti e i complottanti

Contro l’autoritarismo e la “militarizzazione” della vita pubblica

…di marco sansoè Lo “stato d’emergenza” che dura da oltre un anno, accompagnato da mesi di “coprifuoco notturno”, insieme a due mosse istituzionali compiute da Draghi rendono la situazione politica inquietante. Lo spostamento del capo della Polizia Gabrielli alla gestione dei “servizi segreti” è un atto anomalo e preoccupante. Interpretando lo spirito della legge tale… Continua a leggere Contro l’autoritarismo e la “militarizzazione” della vita pubblica

“No hay caminos, hay que caminar… Caminar preguntando” …di marco sansoè

Propongo a tutte e tutti una riflessione per “uscire dalla politica”, per addossare i nostri destini a quelli delle altre persone, per scegliere una strada aperta in diverse direzioni, per non farci ammorbare dal Palazzo durante la ricerca collettiva di percorsi che vadano oltre i disastri del capitalismo, oltre la crisi irreversibile della democrazia rappresentativa.… Continua a leggere “No hay caminos, hay que caminar… Caminar preguntando” …di marco sansoè