la Società della cura :: tavolo Disarmo Pace Giustizia globale

Afghanistan: qualche certezza e alcune domande La prima certezza è che questa guerra non si doveva fare. Dopo 20 anni di occupazione militare, con 250.000 morti e sei milioni di profughi alle spalle, la “libertà duratura” promessa è ancora una chimera. I paesi che l’hanno voluta o che vi hanno partecipato dovrebbero assumersi tutta la… Continua a leggere la Società della cura :: tavolo Disarmo Pace Giustizia globale

Afghanistan, ora ci vuole la nonviolenza

Pubblichiamo il comunicato stampa sulla situazione Afghana del Movimento Nonviolento. Ci sembra un contributo importante ed efficace. La prima vittima della guerra è la verità. In Afghanistan quello che è accaduto negli ultimi 20 anni, dal 2001 al 2021, si è retto sulla menzogna, una montagna di bugie sostenute e diffuse dai militari combattenti delle… Continua a leggere Afghanistan, ora ci vuole la nonviolenza

Oltre l’Afghanistan

Tutte le iniziative di solidarietà con il popolo afghano sono lodevoli e vanno sostenute, ma… scorgiamo un’ipocrisia di fondo. L’Italia ha speso 8,5 miliardi di euro per una guerra a favore della quale hanno votato tutte le forze politiche oggi in Parlamento! Come diceva Gino Strada “…se quei soldi fossero stati dati direttamente all’Afghanistan…”. Inoltre… Continua a leggere Oltre l’Afghanistan

Perché uno Stato e due popoli …di Vera Pegna

Mentre la tregua tiene, Israele cambia governo e si rafforza l’egemonia di Hamas, cresce un nuovo punto di vista presente tra le nuove generazioni, fuori e dentro Israele, fuori e dentro la Palestina. Perché non costruire un solo stato con due popoli?Ne scrive Vera Pegna, in un articolo apparso su il manifesto del 3 giugno… Continua a leggere Perché uno Stato e due popoli …di Vera Pegna