Torino, 1°maggio :: Polizia violenta attacca il pacifico corteo No Tav per impedire che entri in piazza!

movimenti&reti,NoTav 1 Maggio 2019 | 0 Comments

A Torino la polizia carica senza nessuna ragione lo spezzone del corteo del 1°maggio che raccoglie i cittadini No Tav!  L’obbiettivo era impedire che giungessero vicini al palco e fossero troppo visibili!

Questo è l’ordine autoritario (fascista?) voluto dai poteri forti che in disprezzo alla ragione propongono un’idea di sviluppo obsoleto e lo fanno con la criminalizzazione e la repressione del dissenso. I comitati d’affari Sì Tav ringraziano il PD, Forza Italia, Fratelli d’Italia, la Lega e i 5 Stelle, per il supporto al servizio accurato svolto dalla polizia: anziani bastonati e famiglie spaventate in nome del “pensiero unico”.

Qualcuno dovrà poi fare i conti con la crisi della democrazia e la credibilità della politica, e assumersi le proprie responsabilità. Anche il sindacato incapace di qualsiasi autonomia dalla politica!

marco sansoè

Leave a Reply