Le belle letture :: Frammenti di un discorso… non di circostanza

letture belle e utili 23 dicembre 2016 | 0 Comments

rev1630271-oriFrammenti di un discorso… non di circostanza

Pascal Manoukian,             Derive.          66thand2nd              17,00           Un romanzo che narra tre storie parallele di migrazione nell’Europa di oggi. Sembra che ci siano poche speranze per l’accoglienza ma forse non è proprio così.

Don DeLillo,              Zero K.          Einaudi          19,00                Una storia che sembra riflettere sulla morte e sulla pretesa tecnologica di sconfiggerla ma forse ci propone una riflessione sui rapporti umani e famigliari.

Simona Vinci,           La prima verità       Einaudi           20,00           Il pubblico del Premio Campiello l’ha scelto, eppure ci narra senza attenuazioni di abbandonati, reclusi e dimenticati. Una storia sofferta che non lascia scampo, nemmeno alla scrittrice.

Wole Soyinka,         Sul fare del giorno       La nave di Teseo.    24,00        Capolavoro della letteratura africana. L’occasione è quella di raccontare la storia di un intero continente attraverso la biografia di un suo figlio ribelle che ricerca la libertà e l’emancipazione.

Eimear McBride,     Una ragazza lasciata a metà.            Safarà           18,00         Un’opera prima straordinaria. La storia di una adolescente marginale e inquieta, scritta con la profondità e il furore del giovane Joyce.

Ahmed Nagi,            Vita: istruzioni per l’uso.        Il Sirente      18,00         Una storia visionaria e sperimentale (accompagnata da disegni e fumetti) scritta da un giovane scrittore egiziano, condannato per oscenità. Presentata da Amnesty International.

Chinua Achebe,       Le cose crollano.         La nave di Teseo    18,00             Un capolavoro della letteratura africana da anni fuori catalogo, ripubblicato in una nuova traduzione: una storia nella quale la libertà appare una categoria della natura interiore dell’uomo.

Alice Munro,     Una cosa che volevo dirti da un po’.    Einaudi          20,00    Appena edito in italiano, la seconda raccolta di racconti (1974) della più brava scrittrice di racconti del secondo novecento.

Wu Ming 1,   Un viaggio che non promettiamo breve          Einaudi          21,00     Se non sembrasse pretenzioso lo si potrebbe chiamare il romanzo del movimento No Tav. Così pare: documentato, intenso, vero e …piacevole.

AA.VV.,          La rabbia.              Einaudi          18,00                      Un collettivo raccolto per una antologia di “graphic novel” che ci “rappresenta” la rabbia, in tutte le sue forme, di una generazione che forse sta comprendendo la propria “disperazione” e…           

Chiara Frugoni-Simone Facchinetti,   Senza misericordia       Einaudi        38,00     Con il sapere intelligente di sempre la Frugoni indaga sulla mutata percezioni del peccato e della morte nel passaggio al Basso Medio Evo, “leggendo” l’affresco del Trionfo della morte di Clusone.

Maurizio Franzini-Mario Pianta,             Disuguaglianze        Laterza          14,00    Non solo l’occasione per capire come e perché la disuguaglianza sia diventata elemento strutturale della società contemporanea, ma anche per capire come affrontarla.

Eugenio Borgna,              Il tempo e la vita,              Feltrinelli       18,00     Il “grande vecchio” della nuova psicanalisi italiana ci porta ad indagare il tempo, tra percezione e realtà di un modo di intendere la vita e di viverla nella quotidianità e nella malattia.

Zbigniew Herbert,     Rapporto dalla città assediata.      Adelphi          25,00;     Zbigniew Herbert,             L’epilogo della tempesta             Adelphi          20,00        Occasione per scoprire l’opera del grande poeta polacco la cui apparente semplicità, a volte disarmante, rivela il senso alto e profondo del tragico che risiede in tutti noi.

…e poi raccomandiamo la visita alla mostra “La passione secondo Carol Rama” alla GAM di Torino, aperta fino al 5 febbraio 2017.   La prima antologia, in Italia, dell’artista dopo la sua morte: un’esperienza visiva ed emotiva, femminile, spiazzante e disturbante: intensa come la sua… passione!

Leave a Reply